Come sostituire parzialmente la tua auto - Tribuna Attiva

auto e suggerimenti

Come sostituire parzialmente la tua auto

By o1m94 0 Comment Settembre 10, 2019

Lo scambio di parte della tua vecchia auto è il modo più semplice per passare a un’altra. La nostra guida spiega tutto ciò che devi sapere
Nell’eccitazione di ottenere una nuova auto, è facile dimenticare cosa farai con la tua vecchia. A meno che non venga demolito o tramandato alla famiglia, dovrai venderlo.

Il modo più semplice è di gran lunga lo scambio parziale. In sostanza, questo significa scambiare la tua auto con un altro veicolo più costoso. Paghi la differenza prendendo finanziamenti o trasferendo i soldi.

• Il modo migliore per vendere un’auto
Significa che devi consegnare le chiavi al concessionario che ti sta vendendo la nuova auto e andare via. È comodo e facile, il commerciante completerà tutte le pratiche burocratiche e significa che non passerai il tempo senza un’auto.
Ma pagherai per questa comodità, poiché lo scambio di parti è raramente il modo di ottenere più soldi per la tua vecchia auto. Vale la pena fare qualche ricerca per avere un’idea del valore della tua vecchia auto e per verificare i termini di eventuali accordi finanziari che potresti avere in essere.

Se sei il proprietario della tua auto o sei alla fine di un piano finanziario di acquisto a noleggio (HP), l’intero prezzo di scambio parziale va verso la tua auto successiva. Se stai arrivando alla fine di un accordo finanziario per l’acquisto di un contratto personale (PCP), lo scambio di parti potrebbe coprire il deposito sulla tua prossima auto.

C’è anche un’altra opzione di scambio di parti disponibile da diversi produttori su modelli selezionati, chiamata scrappage. Se hai un’auto o un furgone più vecchi che stanno arrivando alla fine della loro vita, alcuni rivenditori ti daranno un prezzo leggermente gonfiato per farti entrare in una nuova auto. In alcuni casi questo potrebbe arrivare a £ 8.000.

Se la tua auto non è ancora pronta per lo scrapheap, come puoi assicurarti di ottenere l’offerta migliore?
Prima di tutto, vale la pena capire cosa farà il rivenditore con il tuo cambio di parte. Se è relativamente nuovo, è stato ben curato e revisionato correttamente, potrebbero decidere di tenerlo a magazzino e venderlo dal proprio piazzale.

Ci sono ancora dei costi coinvolti in questo, come l’aggiunta di una garanzia e la preparazione dell’auto per la vendita, quindi aspettati che venga offerto il prezzo “commerciale” come valore. Questo si trova guardando le guide speciali utilizzate dai trader e si basa su dati di settore. Il chilometraggio della vettura, la cronologia dei servizi, le specifiche e persino il colore avranno tutti un impatto sulla quantità che vale.

Se il concessionario non è interessato a vendere la tua auto, contatterà la propria rete di operatori e chiederà offerte o la spedirà direttamente all’asta. I costi di entrambi saranno presi in considerazione in ciò che ti offrono.

Tieni presente che alcuni servizi online ti richiedono di portare la tua auto per un’ispezione se accetti la loro offerta e che elimineranno il denaro per ogni difetto. Quindi sii il più onesto e preciso possibile nella descrizione iniziale e preparati per la contrattazione.

Parte che scambia un’auto sulla finanza PCP
Se sei uno dei milioni di acquirenti che ha finanziato un’auto utilizzando uno schema di acquisto di un contratto personale (PCP), la negoziazione in corso può essere molto più semplice, poiché il rivenditore sarà desideroso di “scambiare” su un’auto nuova. ogni pochi anni. Ma ciò non significa che dovresti farlo automaticamente senza mettere in discussione le cifre.

Un PCP ti dà la possibilità di restituire la tua auto al termine dell’accordo senza nient’altro da pagare o acquistarla a un costo una tantum (noto come pagamento in mongolfiera). La terza opzione è quella di scambiare parzialmente il veicolo e ottenere un’auto diversa, sia con il rivenditore originale che con una marca diversa.

La maggior parte delle auto che arrivano alla fine di un termine PCP varranno più del pagamento in mongolfiera, che ti darà una somma di denaro da utilizzare per acquistare la tua nuova auto. Una società che prende l’auto in cambio parziale può liquidare il finanziamento pagando il pagamento in mongolfiera alla banca e quindi utilizzando la differenza per aiutare a finanziare un’altra auto.

È anche possibile sostituire parzialmente l’auto se si è nel mezzo di un accordo finanziario e si deve più di quanto valga l’auto. Puoi pagare una somma forfettaria per regolare l’affare, noto come commissione di regolamento, oppure il concessionario può trasferire la commissione di pagamento a un nuovo accordo di finanziamento azionario negativo, in modo da pagare contemporaneamente la tua vecchia auto e quella nuova. È probabile che ciò sia costoso, quindi è importante assicurarsi che questa sia l’opzione giusta per te e che i nuovi rimborsi siano convenienti, poiché esistono altri modi per concludere anticipatamente l’accordo finanziario.
Costo per cambiare
Qualunque sia il prezzo che ti viene offerto per lo scambio parziale, ciò che conta davvero è il costo per te di cambiare la tua auto. Il rivenditore può tentare di tentare un accordo dandoti un prezzo gonfiato per lo scambio di parti, ma non scontando affatto la nuova auto. Un acquirente in contanti senza cambio di parte può ottenere molti più soldi.

Se una nuova auto costa £ 10.000 e ti vengono offerti £ 3.000 per la tua auto attuale, il costo per cambiare è di £ 7.000 – la differenza tra il valore del tuo scambio di parti e la tua nuova auto.

Un altro venditore può offrirti solo £ 2.500 per la tua auto. Potrebbe sembrare un brutto affare, ma se ti venderanno l’auto che desideri per £ 9.000, finirai per pagare di meno perché il costo per cambiare è solo £ 6.500.

Chiedere al rivenditore di rendere chiaro il costo per la modifica e prendere in considerazione qualsiasi altra parte dell’accordo che potrebbe essere aggiunta al prezzo o allo sconto.

Devo vendere privatamente o scambiare parzialmente?
In generale, puoi ottenere più soldi per la tua auto vendendola tu stesso anziché sostituirla parzialmente. Questa potrebbe essere un’opzione utile se hai tempo libero e sei felice di occuparti delle richieste e delle visite degli acquirenti. Alcune vendite saranno facili e regolari, ma non sottovalutare la quantità di tempo e stress coinvolti. Inoltre, assicurati di essere sicuro di controllare i documenti.

Potrebbe anche valere la pena di chiedere ad amici e parenti se qualcuno è alla ricerca di un’auto. Spesso puoi arrivare a un accordo che consente di risparmiare denaro di entrambe le parti, assicurati di evidenziare eventuali difetti e chiarire dove si trova la responsabilità se si sviluppa un problema – può essere molto imbarazzante se una controversia coinvolge persone che conosci bene.

In alternativa, chiedi il miglior prezzo da vari rivenditori di auto. Ciò è particolarmente utile se pensi che la tua auto possa rivolgersi a uno specialista, come un fuoristrada o un rivenditore di auto ad alte prestazioni, in quanto pagano per un modello che vogliono davvero.

Generalmente, lo scambio di parti sarà l’opzione più semplice, ma pagherai per comodità. Decidi quanto valore sei disposto a sacrificare per risparmiare tempo e fatica, e avvia le trattative dopo aver svolto le tue ricerche.